Cristiano Ronaldo, CR7 tra guadagni milionari ed accuse di evasione fiscale

Cristiano Ronaldo, il fuoriclasse del Real Madrid, quanto guadagna? Ebbene il giocatore, che è leader anche nella Nazionale di calcio del Portogallo, guadagna l’ingaggio dal Real Madrid, che si aggira attualmente sui 21 milioni di euro a stagione, ma gli introiti di CR7 non finiscono qui in quanto molti sponsor fanno letteralmente a gara affinché il calciatore diventi il loro testimonial nelle campagne pubblicitare.

Basti pensare che Cristiano Ronaldo ha in corso o ha siglato in passato contratti di sponsorizzazione con aziende e brand del calibro di Nike, Poker Stars, Tag Heuer, Castrol  ed Armani. Di questi come di altri contratti di sponsorizzazione non sempre è possibile risalire al corrispettivo che spetta ai giocatori, ma in ogni caso, in accordo con quanto è stato riportato da Goal.com, ad oggi Cristiano Ronaldo avrebbe guadagnato dall’attività di calciatore, dall’attività agonistica ai diritti di immagine, quasi 300 milioni di euro.

Inoltre, secondo l’idea per cui chi è ricco è ancora più ricco, Cristiano Ronaldo investe parte delle proprie entrate in altri settori dell’economia. Basti pensare, ad esempio, al lancio della catena di palestre Cr7 Crunch Fitness. Cr7, quindi, non è solo la sigla per identificare e nominare sul campo l’asso portoghese, ma è in tutto e per tutto un marchio che Cristiano Ronaldo da proprietario del brand sfrutta anche nel campo dei prodotti di abbigliamento, e tra questi la biancheria intima. A Cristiano Ronaldo, inoltre, viene attribuita la proprietà di due hotel, uno nella capitale del Portogallo Lisbona, ed uno a Funchal, capoluogo della regione autonoma di Madera, che è la sua città natale.

Nello stesso tempo, spesso sottotraccia, Cristiano Ronaldo fa molta beneficenza al punto che nel 2015 il sito Dosomething.org ha riconosciuto il calciatore come la stella dello sport più caritatevole al mondo. Sul fatto che tutte le sue ricchezze siano realmente alla luce del sole, per Cristiano Ronaldo, ad oggi c’è da mettere un grosso punto interrogativo.

E questo perché da un lato CR7 ha dichiarato che ha pagato e sta pagando le tasse come ogni comune cittadino, ma non è della stessa opinione il Fisco spagnolo che lo ha accusato di aver evaso 14,7 milioni di euro. Secondo la sezione reati economici della procura di Madrid, trattasi infatti di soldi che Cristiano Ronaldo, come peraltro riportato stampa spagnola, avrebbe sottratto al Fisco tra il 2011 e il 2014.

Autore dell'articolo: renybang

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *